Crea sito

Statale Flaminia, da Terni e da Spoleto in “pellegrinaggio” sulla Somma

Somma Vecchia Flaminia
Il Valico della vecchia Flaminia a Somma

Il sindaco di Terni Leonardo Latini parteciperà sabato all’iniziativa a sostegno della riqualificazione della strada statale Flaminia, organizzata dalle associazioni Terni Risorge e City Forum di Spoleto. L’appuntamento è alle ore 15 a Terni davanti Palazzo Spada e a Spoleto davanti alla sede Avis di via Fratelli Cervi. Le due delegazioni si ricongiungeranno al valico della Somma.

“Il collegamento stradale tra Terni e Spoleto è strategico per l’intera Umbria meridionale oltre che per accentuare il ruolo di snodo e di cerniera della nostra città tra l’area metropolitana di Roma e la dorsale  appenninica”, dice il sindaco. 

“Per questo come amministrazione sosteniamo l’opportunità e la necessità di intervenire urgentemente sulla Flaminia che – è bene ricordarlo – a differenza di altre arterie umbre non ha mai beneficiato di un progetto di riqualificazione, indispensabile sia per una maggiore sicurezza, che per una riduzione dei tempi di percorrenza del tragitto che divide i due Comuni. Siamo confortati dal fatto che su queste nostre legittime richieste, come amministrazioni comunali, troviamo al nostro fianco la Regione dell’Umbria e in particolare l’assessore alle infrastrutture Enrico Melasecche che ben conosce i problemi dei nostri territori ed è sempre impegnato in prima linea per risolverli”. 

Meno male che, adesso, si è tornati all’epoca dei “santi in paradiso”. Come ai vecchi tempi della Dc.