Crea sito

La Cassa di Orvieto chiude le agenzie nei centri minori: Porano guida la protesta

cassa risparmio orvieto

Si dice fortemente preoccupata l’amministrazione comunale di Porano per la chiusura – che alla giunta risulta già decisa – riguardo la chiusura di alcune agenzie della Cassa di Risparmio di Orvieto sul territorio orvietano. “Tra queste – dice una nota dell’amministrazione guidata dal sindaco Marco Conticelli – c’è quella di Porano”. Secondo il sindaco e la giunta “la scelta di chiudere alcune filiali sul comprensorio danneggerà ulteriormente i nostri comuni già da tempo alle prese con strutturali problemi di carenza di servizi e quindi di spopolamento, tanto da essere inserite in quanto “aree degradate” nel contesto della strategia dell’Area Interna Sud-Ovest dell’orvietano”.

Verrebbe così a mancare, aggiunge il sindaco, “un punto di riferimento per cittadini e piccole e medie imprese, oltre che un servizio di particolare utilità soprattutto per la popolazione anziana che incontra maggiori difficoltà nell’adeguarsi alle innovazioni tecnologiche anche in questo settore. Ricordiamo che i nostri territori presentano un indice di invecchiamento, e quindi di cospicua presenza di anziani, tra i più alti d’Italia”.

Conticelli annuncia comunque una “battaglia politica che riteniamo debba coinvolgere anche i livelli regionali in maniera trasversale” e dà notizia che i cittadini ne i commercianti hanno avviato una raccolta di firme “a sostegno del necessario mantenimento della filiale sul nostro territorio per un servizio – conclude Conticelli – che riteniamo fondamentale per la comunità ma anche per i residenti di alcune frazioni del comune di Orvieto confinanti con Porano”.