Un Comitato Cittadino per valorizzare la figura di Virgilio Alterocca

Virgilio Alterocca

Si è costituito a Terni il “Comitato cittadino Virgilio Alterocca” con lo scopo di valorizzare, a 110 anni dalla morte, la figura di Virgilio Alterocca “un imprenditore moderno, esemplare moralmente (che scrisse nel suo testamento di effettuare donazioni alla scuola professionale che lui fece fondare) che puntava sulla cultura e sulla formazione delle persone per accrescere l’economia della città, fece impiantare la prima rete telefonica cittadina e le sue cartoline erano utilizzate per fini educativi, didattici ed artistici e per la diffusione delle bellezze naturali della sua terra – si legge nella nota diffusa dall’appena nato Comitato – Fu sua l’idea di dotare Terni di un luogo per le rappresentazioni teatrali con la fondazione Politeama di via Roma. Un amante dello Sport, infatti nel 1892 organizzò
la palestra “Garibaldi”. Da sottolineare poi il suo impegno politico e di amministratore”.

Una personalità poliedrica quella di Virgilio Alterocca: imprenditore, politico ed educatore. Nessun politico del tempo ebbe chiara, come lui, la percezione dello sviluppo della città e di ciò che essa avrebbe più necessitato per crescere armonicamente per stare al passo – aggiunge il Comitato – . Aveva perfettamente compreso che la dignità, la libertà ideologica di un individuo poteva aver origine solo dalla consapevolezza dei propri mezzi culturali”.


I fondatori si sono dichiarati intenzionati a “promuovere ogni iniziativa utile e necessaria volta a valorizzare la figura di Alterocca attraverso incontri con le scuole, l’Università e le associazioni culturali, ma anche a sensibilizzare l’opinione pubblica e tutti gli Organi Istituzionali che hanno il potere di intervenire in maniera diretta od indiretta a garantire la fattibilità delle proposte in parte indicate nell’incontro con la cittadinanza il 10 agosto 2020 presso la bct. Mettere insieme più soggetti depositari di documenti su Alterocca e sulla sua famiglia dà al Comitato cittadino forza e concretezza”.

Un’iniziativa, quella della costituzione del Comitato, che “rimane aperta a chiunque altro ne condivida i principi ispiratori”

Questi fondatori: Christian Armadori, Angelo Bitti, Fabrizio Canolla, Zefferino Cerqualia, Sandro Corsi, Roberto Fiori, Cecilia Furiani, Stefano Lupi, Sergio Marigliani, Benito Montesi, Franca Nesta, Walter Patalocco, Sandro Piccininni, Giampiero Raspetti, Giocondo Talamonti, Gino Venturi.

Presidente del “Comitato Cittadino per Virgilio Alterocca” è stato nominato Giocondo Talamonti il quale nei rapporti con le Istituzioni sarà affiancato da un gruppo operativo di soci fondatori di cui fanno parte Christian Armadori, Vice-Presidente, e Benito Montesi.

Precedente Con i lampioni led Narni Scalo diventa più luminosa Successivo Per la prima casa di 110 famiglie umbre arriva il sostegno della Regione

Un commento su “Un Comitato Cittadino per valorizzare la figura di Virgilio Alterocca

Lascia un commento