“Perché costa così tanto la cura del verde?”: il Pd chiede chiarimenti

verde pubblico comune di terni

I consiglieri del Pd vogliono vederci chiaro. A loro parere si spende troppo “per i servizi della Agenzia Forestale”. Francesco Filipponi, Tiziana De Angelis e Valdimiro Orsini, partendo dal fatto che “la cura del verde  testimonia una delle pagine più delicate della passata legislatura – sxcrivono in un’interrogazione – e che ad oggi  gli operatori del settore attendono ancora l’indizione di una nuova gara sospesa nel periodo del commissario prefettizio; visto che l’attuale amministrazione si distingue per gli elevati costi del servizio a fronte dei  conteggi che emergono dalla documentazione della direzione Infrastrutture e Opere Pubbliche  sulle fatture emesse dall’Afor che ha svolto  il servizio per il 2018 rinnovato con recente determina per l’anno in corso, con una spesa totale di circa 800 mila euro”.
Nell’interrogazione si ricorsa “che tali procedure debbono essere  assolutamente trasparenti nei percorsi procedurali avviati e rese altresì  attenzionabili agli organi  territoriali deputati al  controllo e alla verifica sulla scia di quanto sostenuto dallo stesso  Commissario prefettizio che nello scorso  mese di aprile  aveva stoppato il procedimento per vizio formale”.<

br />I tre consigliere vhifono così al sindaco e all’assessore competente “sul perché si vada avanti con l’Afor  mentre gli operatori  del settore aspettano il nuovo avviso di gara e quali sono le motivazioni per cui tale avviso tarda ad arrivare. Per quale motivo il Comune paga conti salatissimi ad Afor con affidamenti diretti  e cifre sproporzionate  come da note riferite alla comparazione della base d’asta  dell’ultimo bando  con gara annullata in autotutela dal Comune di Terni. A titolo di esempio i costi sostenuti relativamente al 1° sal riferito alla manutenzione del verde pubblico nelle more della procedura di appalto del servizio taglio dell’erba, ripuliture e potature siepi ed arbustisono pari ad 80.737,20  euro. Dal confronto tra i lavori effettuati e prezzi praticati dall’Afor ed i prezzi previsti dalla gara di appalto della procedura per l’affidamento del servizio di manutenzione delle aree a verde pubblico e del decoro urbano del Comune di Terni per gli anni 2018 – 2019, emerge gli stessi lavori con i prezzi della gara sarebbero costati (senza considerare l’eventuale ribasso !!!)  41.835,36 euro.
Vi sono quindi  38.901,84 euro in più, oltre il 48% di maggiori costi, solo con riferimento ai lavori di manutenzione del verde svolti nel periodo aprile maggio 2018. Va da se che tale trend di maggiori oneri si conferma dall’analisi degli ulteriori affidamenti ad Afor per le attività di manutenzione del verde”.